6 consigli per farti pagare più velocemente

Alcuni trucchi per far fronte ai clienti che non pagano

Quanto tempo impieghi per controllare tutte le fatture e calcolare quanto non ti è ancora stato saldato?

Alle volte può non essere così semplice farsi saldare delle fatture, non tutti i clienti sono sempre rispettosi e corretti. Alcuni lo fanno in buona fede semplicemente dimenticandosi la scadenza del pagamento, altri fanno di tutto per posticipare il più possibile.

1. Crea e invia fatture online

Se fino ad ora sei stato paziente ma ti rendi conto che non puoi continuare a elargire bontà gratuita puoi provare a mettere in atto un paio di trucchi per far fronte al problema.

Utilizzando un programma di fatturazione come Beebeeboard emettere una fattura non richiede più di pochi minuti.

Tutto avviene online e la fattura verrà inviata direttamente al tuo cliente.

2. Inserisci correttamente in fattura tutti i dati richiesti

Questo punto potrà sembrare ovvio ma è necessario inserire tutti i dati richiesti dalla legge perché una fattura sia considerata valida.

Se la fattura è corretta, il cliente non dovrà fare altro che procedere col pagamento. In caso contrario dovrà contattarti nuovamente chiedendo di aggiornare i dati ed emettere nuovamente il documento. Una perdita di tempo, oltre che un fastidio per entrambi.

Beebeeboard, programma di fatturazione, sarà lui a controllare il corretto inserimento di tutti i dati avvisandoti in caso di informazioni mancanti o errate.

3. Non dimenticare le informazioni per il pagamento

Immagina che il tuo cliente voglia pagarti, prenda in mano la tua fattura per procedere col pagamento e non trovi nessuna informazione.

Nel migliore dei casi, se ha i tuoi recapiti provvederà a contattarti telefonicamente o tramite mail per richiederti le informazioni mancanti.

Tuttavia, potrebbe anche succedere che decida di lasciare perdere ed aspettare il tuo prossimo sollecito.

4. Indica i termini per il pagamento

Riporta in fattura il termine ultimo entro il quale la fattura deve essere pagata. Molte volte per le fatture il termine viene fissato a 30 giorni ma puoi specificare una durata diversa in base alle tue esigenze.

Questo ti permette di dare una certa flessibilità al cliente ma al tempo stesso un limite entro il quale la fattura dovrà essere saldata.

5. Offri la possibilità di pagamento online

Un cliente che riceve una fattura che può saldare velocemente, senza dover fare un bonifico, sarà sicuramente più invogliato a farlo in tempi brevi.

Quindi perché non offrire la possibilità di pagare le tue fatture direttamente online quando le invii tramite mail ai tuoi clienti?

I pagamenti online sono sicuri ed efficaci, in più ti permettono di ridurre i tempi di saldo.

6. Controlla lo stato dei pagamenti

Controlla periodicamente lo stato delle fatture e in caso di mancato pagamento invia dei solleciti ai clienti non paganti.

Non far passare troppo tempo dalla data di scadenza all’invio del sollecito.

Registrati

15 giorni gratuiti - Non è necessaria alcuna carta di credito - Nessun vincolo contrattuale   scegli quale Beebeeboard vuoi provare